Articoli

RIFORMA FORENSE: sostituzione in udienza: la delega scritta occorre solo per il praticante avvocato. Rassegna News Forensi a cura dell’Avv. Gabriella Filippone, del Foro di Pescara.

maggio 1, 2013 in Articoli, Consulenza legale, News by Filippone

Riforma forense, prime applicazioni:
per la sostituzione in udienza non occorre la delega scritta
La delega occorre solo per il praticante abilitato.

Prime applicazioni della riforma forense entrata in vigore lo scorso mese di febbraio 2013. Con le nuove disposizioni l’avvocato può sostituire un collega in udienza anche senza delega scritta.
L’art. 14 della legge 274/12, al secondo comma statuisce: «Gli avvocati possono farsi sostituire da altro avvocato, con incarico anche verbale, o da un praticante abilitato, con delega scritta». Significa che la delega scritta serve solo per i praticanti e la disposizione vale anche per le cause in corso. In questo caso il sostituto di udienza può annunciare al giudice di essere stato delegato a voce.
Una prima applicazione della nuova norma nell’ordinanza pubblicata il 18 aprile 2013 dal Tribunale di Milano (IX sezione civile, giudice Dott. Giuseppe Buffone), la notizia è consultabile nella sezione “giurisprudenza” di www.anfpescara.it

Fonte: “Associazione Nazionale Forense
Sede di Pescara”




Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Sei un professionista?

Vuoi anche tu pubblicare articoli che siano visibili nelle prime posizioni di Google?

E' GRATIS!

Iscriviti adesso per entrare a fare parte gratuitamente del primo social network della consulenza.

Oppure, se sei già iscritto, accedi.

Dal social network

L’Indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da sangue infetto (Legge 210/92)

VADEMECUM. La Legge 210/92 ha per oggetto “l’indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da... [continua]

TRATTAMENTI ODONOIATRICI ESEGUITI DA ODONTOIATRI NON ISCRITTI ALL’”ALBO DEGLI ODONTOIATRI”: QUALI CONSEGUENZE GIURIDICHE ?

Il caso non è così difficile dal verifacarsi, anzi, nell'esperienza comune purtroppo capita più... [continua]


-Indagini e controlli su separazioni pre e post coniugali, infedeltà coniugali, assenteismo doppio lavoro,falsi invalidi malattie, fruizione permessi legge 104/92, assegno di mantenimento TARIFFE/COSTI

Gruppo isida : COUPON servizio di investigazioni private -Indagini e controlli su separazioni... [continua]

Pausa pranzo sul posto di lavoro ? In assenza di autorizzazione è reato (Corte di Cass., sent. n. 581/13).

Integra il reato di violazione di domicilio la condotta del dipendente che, in assenza di espressa... [continua]

Risposta dell”Avv.Sergio Paparo a chi definisce l”avvocato “il cancro del paese”

Egregio Signore, ho letto le Sue dichiarazioni rilasciate a Repubblica e riprese da molti... [continua]


can't open file